Chiesa parrocchiale
Altri luoghi di culto
Tradizioni e feste
Biblioteca

Chiesa di San Michele Arcangelo
La Chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo è preceduta da un bel sagrato con scalinata d'accesso; documentata dal 1330 ma di origini più antiche come testimonia il campanile tardo romanico articolato da arcatelle cieche, della seconda metà del secolo XII ed in parte incassato nel fianco est dell’odierna chiesa, è stata trasformata secondo il gusto neoclassico da Simone Cantoni negli anni 1789-1799.L’edificio esternamente assai sobrio, ha un’unica navata con breve transetto e un coro poligonale, semicircolare all’interno. La facciata è inquadrata da due lesene ioniche sormontate da un timpano. I restauri sono stati condotti nel 1947 da Cino Chiesa, nel 1982-1983 da Alberto Finzi e nel 2009 da Luigi Gerosa e Jacopo Gilardi con la collaborazione dell’Ufficio cantonale dei Beni Culturali.